Benvenuto nella nostra libreria  |  calmadimare.it  |  Venti per ali sensibili

Lucia Romanelli | Opere 1971-2021

12,00

[…] Si tratta spesso di esili immersioni spaziali, di accenni di forme convocate a dar vita a monumenti minimi in cui i materiali si librano in sorridenti ironie, in negazioni più che in affermazioni di volumetrie stereometriche. È una fase del lavoro dell’artista nella quale il rigore della ricerca si sposa alla dimensione ludica: la leggerezza di Melotti accostata ai trompe-l’œil di Munari. La solidità di uno zoccolo si sfrangia nella levità di un minuscolo vessillo dorato oppure si fa artiglio oppure asta o pennone o ala di carta. Ma cambiando il punto di vista ecco una merlatura, un graffito, una nuvola o un ricciolo. […]

Giandomenico Romanelli

  

Animula vagula  blandula… questa famosa frase con cui inizia l’epitaffio di Adriano Imperatore, mi risuona dentro da quando la conosco.

So che si presta a questa persistenza per la sua sonorità ipnotica, e per le immagini che evoca; abilità antica dei nostri antenati, quella di dare forma e immagine a ciò che apparentemente forma e immagine non ha… quindi amore… psiche… il tempo…

Adriano con questa poesia si congeda dalla sua parte spirituale, quel qualcosa di sottile, di trasparente, che ci rappresenta senza visibilmente esserci; il nostro alter ego indicibile…la nostra Anima. Lo fa parlando ad Essa come ad una persona; così facendo emergono delle immagini… vagule… blandule… evanescenti ma, sembra, anche giocose…

Allontanarsi, con l’Arte, da una parte di sé indefinibile, impalpabile, per poi ritrovarla sulla superficie di una tela, in forme singolari e affascinanti, anche sorprendenti… sarà forse questa l’animula che sa far giocare chi la possiede?

Lucia Romanelli

Peso

Formato

18×20

Pagine

Rilegatura

Casa Editrice

Stampa

Anno

ISBN

Updating…
  • Nessun prodotto nel carrello.
[iub-tc-button]