La poesia tra passione e sfida: Molesini Editore Venezia

Rivitalizzare il ruolo della poesia e della riflessione sulla poesia nella vita letteraria italiana.

Poesia è sintesi felice di senso e di suono, equilibrio generato dalla precisione espressiva, forza non priva di leggerezza, eleganza non priva di profondità di pensiero. Vitruvio: Firmitas (solidità); Utilitas (praticità); Venustas (bellezza). No ideas but in things: nessun pensiero dimora nella cittadella dell’intelletto senza essere passato per il setaccio dei cinque sensi. Cinque, certo, ma soprattutto due: vista e udito. Oggi, in seguito alla travolgente preponderanza dell’immagine in ogni momento della vita quotidiana, la parola sempre più viene relegata al ruolo di comprimaria, come avviene nel cinema, nella pubblicità, nella didattica. E quando l’orecchio cede alla vista troppo territorio il popolo dei parlanti si fa sordo, incapace di canto, e dunque schiavo. Perché è nella musica segreta di ogni lingua che si annida la ghianda di luce del pensiero, il solo luogo dove esiste libertà.

Molesini Editore Venezia nasce da un’idea dello scrittore, traduttore e poeta Andrea Molesini. Il motto di Vitruvio Firmitas (solidità); Utilitas (praticità); Venustas (bellezza) è il logo della casa editrice. L’esigenza alla base della fondazione è di rivitalizzare il ruolo della poesia nella vita letteraria italiana.

“La poesia è oggi considerata, per ragioni commerciali ma anche per trascuratezza critica, la cenerentola delle lettere, mentre dovrebbe esserne la regina. È per sua natura il più infantile e a un tempo il più sofisticato modo di esprimersi, quello che le mode non riescono a far invecchiare. Oggi ne abbiamo bisogno più che mai, io credo che offrendo libri di grande qualità, dove pensiero e forma si stringono insieme per disturbare significati, vivificare il linguaggio, il “mercato” risponderà.” dichiara l’editore.

Un ambizioso programma editoriale

Le uscite saranno circa dieci all’anno, con il proposito programmatico di diventare punto di riferimento per gli appassionati di poesia, pubblicando testi di importanti autori (da Fernando Pessoa a Angelus Silesius) a cui si affiancheranno esordienti italiani e stranieri e autori ingiustamente dimenticati. Grande attenzione sarà dedicata alla cura della traduzione: “troppa letteratura dei nostri giorni si accontenta di sembrare tradotta, mentre anche quella tradotta non dovrebbe accontentarsi di sembrare tale” commenta Andrea Molesini.

Una veste tipografica d'altri tempi

Anche la qualità del libro inteso come prodotto fisico è importante: carta di qualità, rilegata e cucita a mano, formato tascabile, grafica semplice e netta, colori vivaci, niente immagini. Tutte le copertine sono firmate da Giacomo Callo, da decenni straordinario protagonista della grafica italiana. Anche la scelta del carattere tipografico, Baskerville Original, è importante: un carattere inventato nell’Inghilterra illuminista, specchio di un’esigenza di libertà e concretezza imperiture. 

I libri di Molesini Editore Venezia li puoi trovare in tutte le librerie o sul sito della Casa Editrice, clicca il pulsante sotto.

Il libri della Molesini Editore sono affidati alla cura professionale di Grafiche Turato, Padova. Dove sessant’anni di esperienza contano! Scopri opportunità, servizi e prodotti cliccando il pulsante sotto.

Condividi:

Altri Posts

fra le parole wuthering heights bronte

Fra le parole.

L’aspetto della letteratura classica senza le parole. Between the Words è un’esplorazione del ritmo visivo della punteggiatura in famose opere letterarie. Tutte le lettere, i numeri, gli spazi e le

Stephen Shore: a shot beyond “surfaces”.

Stephen Shore. Uncommon Places: The Complete Works Pubblicato per la prima volta nel 1982, il libro di Stephen Shore “Uncommon places” ha plasmato il paesaggio fotografico per oltre una generazione.

Inviaci un Messaggio