La composizione tipografica al New York Times prima della rivoluzione digitale: il film

All you need is lead.

Il 2 luglio 1978 il New York Times fece un significativo salto tecnologico quando smantellò l’ultima delle 60 macchine linotype azionate manualmente per inaugurare l’era della composizione digitale e fotografica. Lavorando alla massima produttività con un operatore esperto, le macchine Linotype potevano produrre fino ad allora 14 linee al minuto di piombo caldo. Quel numero sarebbe aumentato a 1.000 linee al minuto il giorno successivo utilizzando una serie di computer e archivi digitali.

Un film affascinante sull'ultimo giorno di composizione linotype al New York Times

Condividi:

Altri Posts

Straight photography fra Ansel Adams e John Ford

  Il gruppo f/64 e il Neorealismo fotografico. Un interessante articolo di Simone Galli su “The Walkman”. Ansel Adams, Dorothea Lange, Walker Evans, Edward Weston, Willard Van Dyke, Imogen Cunningham:

Steeven Salvat. L’arte e la natura

Talento, genio, tecnica e un numero spropositato di linee pari solo alle ore di lavoro. Making of. The patience of a saint, the steady hand of a master-crafts person and

Della soggettività della natura di Courbet

La “limitatezza ottica” come distanza dall’io. Una mostra del passato recente, di quelle che si imprimono indelebilmente nella memoria. Ferrara, Palazzo dei Diamanti, Courbet e la natura (a cura di

Leonardo da Vinci nei film di Tarkovskij.

Leonardo Da Vinci e Andrej Tarkovskij: il fascino del genio. Tarkovskij e Leonardo Da Vinci condividono l’interesse per il contrasto e il chiaroscuro. Tarkovskij è sedotto dalla capacità di Leonardo

Inviaci un Messaggio